martedì, dicembre 18, 2018

CELANO DA SCOPRIRE

  Dalla odierna Celano, guardando a nord verso la Serra, si vede una verde pineta, una volta luogo di querce e faggete, e  sede dell’antica dimora dei Conti dei Marsi, i Berardi originari della Borgogna.. Quel nido di falco imprendibile arroccato fra le balze a strapiombo,...

Gli epitaffi alla cultura

Rapidamente, nel corso degli anni è avanzato il suo definitivo crollo. Una schiera di pseudo acculturati l'hanno affossata definitivamente. Era già in stato vegetativo da tempo, in coma irreversibile, ma poi sono arrivati loro, figli del potere e per un pugno di dollari, hanno estirpato...

Restauro Madonna del Giubileo.

Nella Chiesa di  SAN ROCCO in località un tempo denominata “Lefraini”, oggi Piazza Aia;  edificata nel 1574 per volontà di Costanza Piccolomini, proprio accanto all'ospedale fatto erigere nel 1566 dal padre Innico Piccolomini viene venerata la Madonna del Giubileo, restaurata dal sottoscritto nel 2011. Di seguito alcune...

L’URLO DEL GUERRIERO MARSO.

È una rabbia latente, tirata fuori e mischiata agli elementi tramite la scultura, senza un destinatario preciso. C’è critica sociale, critica verso coloro che dovevano evitare l’affossamento della cultura e la conoscenza di chi siamo stati e di chi potevamo essere.. La rabbia di un’ideale...

26 Ottobre 1860: L’incontro di Teano ed il licenziamento di Garibaldi.

Il 26 ottobre 1860 è la data dello storico incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II, confuso dalla storiografia ufficiale nei significati e pure nella località in cui si svolse. I libri di storia riportano Teano, che in realtà è il luogo in cui si salutarono dopo aver cavalcato insieme. Il saluto...

SAN GIOVANNI AL SEPOLCRO ed i TEMPLARI. Dal viaggio “Sulle tracce di Federico II)

Brindisi.   La chiesa di San Giovanni al Sepolcro, Particolare, unica, stupenda, misteriosa, con la sua forma circolare, caratteristica degli Ordini Cavallereschi medioevali. Fondata probabilmente nel 1099, riproduce fedelmente la Rotonda dell’Anastasis di Gerusalemme voluta da Costantino in Terra Santa. E’ una delle rappresentazioni più fedeli...

Colonne romane di Brindisi. (Dal viaggio “Sulle tracce di Federico II” )

Le colonne romane di Brindisi, sono forse il monumento simbolo di Brindisi,  poste davanti al suo magnifico e millenario porto naturale ed alla fine della via Appia. In principio erano due colonne gemelle, davvero un unicum nel panorama del mondo classico. A seguito del crollo di uno dei...

Eraclio Il Colosso di Barletta

ERACLEO,  è attualmente l'unica grande statua al mondo, in bronzo, esposta nella sua versione originale all'aperto e non custodita in un museo. Secondo la tradizione storica-popolare la statua fu ritrovata nel 1204 su uno scoglio nel porto di Barletta, finito lì probabilmente per il naufragio...

ULTIMI ARTICOLI

i più letti